Tu sei qui

Music 4 the next generation | il 2 e 3 ottobre la semifinale e la finale

Pubblicato il Mar, 29/09/2015 - 11:20 da Gianna Zortea

Il 2 ottobre – 10 band in gara si conquisteranno il  palco dello Zandonai insieme all’Orchestra regionale Haydn, il 3 ottobre - serata finale con ospiti i Bastard Sons of Dioniso e i Gnu Quartet, conduce Nick The Nightfly.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto ha tra le sue attività quelle di promuovere iniziative culturali, nuove produzioni artistiche e stimolare la collaborazione tra più soggetti culturali tramite logiche di rete.  Ogni anno investe sul territorio per tale scopo quasi un milione e mezzo di euro. Ogni anno interviene con nuove iniziative per incrementare il patrimonio culturale trentino. “Music for the next generation “ è una nuova iniziativa artistica ideata dalla Fondazione Cassa di Risparmio, con il sostegno di molti partner del territorio regionale che si propone di accendere il dialogo intorno ad una ‘sfida’ che oggi è sentita da tutti come urgente e cruciale: come trasmettere i patrimoni delle nostre tradizioni alle nuove generazioni? E come avvicinare le generazioni di adulti alla creatività e alla nuova produzione culturale dei giovani?

Ideato dalla Fondazione Cassa di Risparmio, con il sostegno di molti partner del territorio tra i quali l'Ufficio giovani e servizio civile della Provincia autonoma di Trento, il concorso MUSIC 4 THE NEXT GENERATION ( che ha proposto alle band della regione di reinterpretare 10 brani classici in versione contemporanea) sta per entrare nella sua fase finale e si apre al pubblico con due appuntamenti che si terranno al Teatro Zandonai di Rovereto il 2 e 3 ottobre.

La serata del 2 ottobre partirà alle 14 al Teatro Zandonai, dove si esibiranno ‘a porte aperte’ le 10 band del territorio che hanno superato la prima fase di valutazione. La Giuria tecnica del concorso selezionerà le tre band finaliste che passeranno alla serata finale del giorno dopo. Alle 20 si chiuderà anche il voto via web che decreterà il brano della band vincitrice del Premio Web M4NG-Fondazione Caritro che potrà così partecipare come ospite alla serata finale.

Il 3 ottobre, alle ore 21 le tre band finaliste presenteranno i brani classici finalisti nella loro versione contemporanea. I gruppi saranno accompagnatidall’Orchestra regionale Haydn, diretta Caterina Centonfante, che li eseguirà in versione classica. Una ‘sfida’ all’insegna dell’ironia e del talento musicale, ma anche di studio ed interpretazione musicale.

La serata sarà condotta dalla voce più nota in Italia dagli amanti della musica di qualità: Nick The Nightfly, conduttore del programma radiofonico di nuove musiche e tendenze Montecarlo Radio Nights, ma anche cantante e compositore, oltre che direttore artistico di importanti rassegne ed eventi musicali.

Ospiti della serata, in qualità di testimonial del mondo delle band, i Bastard Sons of Dioniso insieme al gruppo Gnu Quartet, che si esibiranno con un brano classico reinterpretato.

Questi i nomi delle bands finaliste: Third Stone, The Bankrobber, Semilavorati srl, Curly Frog & the Blues Bringers, Soul Burner, Ludwig Experience, Italian Joke, Pop_X, The Fabulous Beard, Quattro di Picche, Prologue of a new Generation.

LA GIURIA
La giuria sarà presieduta da Nick The Nightfly ed è così composta: Daniele Spini, responsabile progettazione artistica Orchestra Haydn, Giacomo Fornari grande musicologo e docente del Conservatorio Monteverdi di Bolzano, Claudio Astronio, noto clavicembalista e compositore e Direttore della giuria di Uploadsounds, Stefania Giuffrè musicofila onnivora dell’etichetta indipendente Metatron e Felix Resch docente del Conservatorio Monteverdi di Bolzano, Danilo Minotti, noto arrangiatore e chitarrista, direttore d’orchestra di Sanremo, docente nella classe Pop del Conservatorio di Trento e Frosinone.

Music 4 the next generation è un progetto della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, in partnership con Fondazione Orchestra Sinfonica Haydn di Trento e Bolzano, Conservatorio Bonporti di Trento, Conservatorio Monteverdi di Bolzano, Comune di Rovereto, Province Autonome di Trento e di Bolzano – Ufficio giovani e con la collaborazione di UploadSounds.

Da 29 settembre sono in distribuzione i biglietti (gratuiti su prenotazione per la serata  del 3 ottobre) telefonando o scrivendo alla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto (0461 232050, info@m4ng.it)