Tu sei qui

Dall'idea all'impresa: domande entro il 16 novembre

Pubblicato il Mar, 29/09/2015 - 15:26 da Gianna Zortea
Categoria: 

L’Agenzia del Lavoro, attraverso l’intervento 9, offre l’opportunità a chi è disoccupato e ha in mente un’idea d’impresa di ricevere un supporto orientativo/formativo e un aiuto economico per l’avvio della propria attività. Dal 1° ottobre fino al 16 novembre 2015 è possibile, quindi, presentare domanda per accedere alla seconda edizione 2015 di "Dall'idea all'impresa", iniziativa che rientra tra gli interventi di politica attiva del lavoro previsti dal Documento degli interventi di politica del lavoro e che ha l’obiettivo di promuovere e sostenere l’occupazione attraverso l’avvio di nuove attività di impresa di piccole dimensioni. L’intervento dà l’opportunità di realizzare la propria idea d’impresa con un aiuto adeguato e personalizzato che si concretizza in un percorso di orientamento e formazione della durata di massimo quattro settimane e un sostegno finanziario, in parte a fondo perduto e in parte in prestito agevolato, fino ad un massimo di 38.000 euro.
E’ previsto, accanto alla fase orientativa e formativa, un servizio di accompagnamento alla realizzazione della propria idea imprenditoriale in fase di start-up dell’impresa per complessive 20 ore di cui 10 di assistenza tecnica e 10 di coaching.
I requisiti generali per poter usufruire dell’iniziativa sono previsti dalle disposizioni attuative dell’intervento. L’attività d’impresa potrà essere avviata nella forma di ditta individuale, società di persone o piccola cooperativa.
Per attingere informazioni relative al bando e per reperire il modulo di domanda è possibile collegarsi all’indirizzo internet dell’Agenzia del Lavoro http://www.agenzialavoro.tn.it/lavoratori/autonomo/
La domanda di partecipazione dovrà essere presentata con le seguenti modalità:
- invio, nei formati così come specificato al seguente indirizzo internet: http://www.semplificazione.provincia.tn.it/semplificazione_partecipazione/posta_elettronica/, tramite posta elettronica o certificata al seguente indirizzo pec: amministrazione.adl@pec.provincia.tn.it allegando una copia di un documento di riconoscimento valido;
- consegna a mano direttamente presso i centri per l’impiego presenti sul territorio provinciale o, previo appuntamento, presso la sede dell’Agenzia del lavoro sita a Trento in via Guardini, 75 - ufficio affari amministrativi, generali e contabili V piano.
- spedizione mediante raccomandata con avviso di ricevimento.
E’ possibile reperire informazioni telefonando al numero verde: 800 264 760 o recandosi presso i Centri per l’Impiego sul territorio. E' possibile, inoltre, fissare un appuntamento sempre telefonando al numero verde 800 264 760 oppure inviando una e. mail di richiesta al seguente indirizzo: incentivi@agenzialavoro.tn.it