Tu sei qui

La pubblicazione "Fare politiche con i giovani"

Pubblicato il Mer, 01/07/2015 - 13:05 da Gianna Zortea

E' stato pubblicato dall'Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili il libro "Fare politiche con i giovani. Letture e strumenti", a cura di Arianna Bazzanella e Carlo Buzzi, edito da Franco Angeli e TSM (Trentino School of Management). Nel 2012 la Provincia autonoma di Trento ha ideato e realizzato, con la collaborazione organizzativa di TSM (Trentino School of Management), un corso per "Esperti in dinamiche e politiche giovanili". Con questa proposta si è voluto offrire uno spazio di crescita, confronto, formazione, a coloro che sul territorio si occupano di implementare politiche coneperadolescenti e giovani.
L'esperienza, una delle prime in Italia, è nata dalla consapevolezza che lo sviluppo in chiave migliorativa delle politiche territoriali si attua anche attraverso la qualificazione dei suoi protagonisti che, ogni giorno, operano e si impegnano per il bene della collettività in associazioni, Comuni, Comunità di Valle, parrocchie, scuole e altri luoghi di relazione intergenerazionale.
Questo testo prende le mosse da quell'esperienza e ripropone alcune tematiche affrontate durante il percorso, arricchite qui di analisi e riflessioni relative all'intero panorama nazionale: una lettura multidisciplinare a disposizione di educatori e operatori che si occupano di giovani e politiche giovanili, ma anche di genitori, docenti, animatori, amministratori, che hanno l'interesse e la volontà di indagare con attenzione l'affascinante quanto variopinto e complesso mondo giovanile.

GLI AUTORI
Arianna Bazzanella
, funzionaria della Provincia autonoma di Trento, attualmente è in servizio presso il Forum trentino per la pace e i diritti umani. Per l'Osservatorio permanente sulla condizione dell'infanzia e dei giovani interno all'Istituto provinciale per la ricerca e la sperimentazione educativa (IPRASE), ha coordinato ricerche e volumi su giovani, politiche giovanili e scuola. Precedentemente ricercatrice presso l'Istituto IARD di Milano, ha partecipato alla realizzazione di indagini locali e nazionali sulla condizione giovanile.

Carlo Buzzi, docente di Sociologia presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università degli Studi di Trento e membro del Senato accademico, insegna Metodologia delle scienze sociali e Sociologia delle generazioni. Ha pubblicato numerosi saggi sulla condizione giovanile in Italia e su problematiche relative all'istruzione.